Rapina a Tricesimo: faccia a faccia con il ladro

La donna, una quarantenne di Ara, è finita in ospedale per alcuni traumi alla schiena

Si è imbattuta in un malvivente, nella propria abitazione, mentre rovistava tra i suoi effetti personali a caccia di contanti e monili. La triste disavventura è avvenuta questa mattina a una donna di Tricesimo, residente ad Ara Grande, che ha sorpreso un ladro in azione all'interno della propria abitazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, giovane e che agiva a volto scoperto, ha spintonato la quarantenne a terra rubandole la borsetta e scappando. Momenti di paura per la donna che si è vista sottrarre circa 50 euro e i documenti ma che, nell'impatto a terra, ha subito dei traumi alla schiena per cui è stata trasportata all'ospedale. A prestarle soccorso un vicino di casa. Fortunatamente le condizioni della quarantenne non sono gravi. Ad indagare sui fatti i carabinieri dell'Arma di Udine, i sospetti cadrebbero su un cittadino di etnia rom.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Contributi, agevolazioni e riduzioni tramite ISEE: cosa poter richiedere

Torna su
UdineToday è in caricamento