menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinò un tassista colpendolo con del porfido, in carcere dopo 12 anni

Rintracciato un cittadino romeno, all'epoca 28enne, su mandato di arresto europeo richiesto dalla Procura di Udine. Si trovava in Francia

Rapinò di una collana d’oro un tassista il 12 aprile del 2004 a Udine - colpendolo con un cubetto di porfido - e in questi giorni è stato assicurato alla giustizia per scontare la condanna di due anni- in relazione all’episodio criminoso -, emessa il 15 gennaio del 2009. L'operazione ha visto impegnati gli uomini della Polizia di Stato. 

Si tratta di un 40enne cittadino romeno - Artenie Claudiu Bodea - arrestato in Francia in seguito a mandato di cattura europeo richiesto dalla Procura di Udine. Lo straniero è stato così rimandato in Italia via aereo e , una volta arrivato a Fiumicino e completati gli atti burocratici, associato alla Casa Circondariale di Rebibbia (Roma).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento