menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in piazza Oberdan: fermato un uomo dalla Squadra Mobile

Secondo la descrizione della proprietaria si tratterebbe di un giovane, alto 1,70, senza accenti particolari. Il ragazzo è riuscito a fuggire con più di 2 mila euro. Le indagini continuano

Una persona è stata fermata dalla Squadra Mobile nell'ambito delle indagini sulla rapina compiuta in una tabaccheria nel centro di Udine lunedì nel tardo pomeriggio. Il bandito aveva anche sparato un paio di colpi di pistola con una scacciacani per indurre la titolare a consegnargli l'incasso, circa 2 mila euro. Secondo la testimonianza della proprietaria, si tratta di un giovane, magro e alto un metro e settanta circa, senza accenti particolari.

A quanto si è appreso, l'arrestato sarebbe D.M., 30 anni, del capoluogo friulano. In attesa di ulteriori dettagli da parte della Questura, si è appreso che l'uomo sarebbe stato tradito dalla pistola scacciacani con la quale la tabaccaia vittima della rapina è stata minacciata.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento