Cronaca Centro / Largo Ospedale Vecchio

Rapina con spranga al tabacchino: assolto l'imputato

L'uomo, un 24 enne, era accusato del colpo verificatosi nel luglio dello scorso anno in un tabacchino di viale Venezia. E' stato assolto "per non aver commesso il fatto"

Il Gup del Tribunale Lauteri ha assolto - per non aver commesso il fatto, ma con formula dubitativa - un cittadino rumeno, il 24 enne C. C., dall' accusa di aver rapinato il 24 luglio una tabaccheria di Udine armato di una spranga di ferro utilizzata per minacciare la commessa.

I sospetti si erano concentrati sull'uomo poche settimane dopo la rapina e, il 30 agosto, nel corso di un controllo effettuato nel centro diocesano di San Pio X un poliziotto, in base alla descrizione del rapinatore fatta dalla commessa, pensò di riconoscerlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con spranga al tabacchino: assolto l'imputato

UdineToday è in caricamento