Udine: rapinò una prostituta, è stato rintracciato con dei profilattici

Un giovane residente in città aveva fatto salire una prostituta sulla sua automibile con la scusa del rapporto sessuale, ma aveva altre intenzioni. Il singolare racconto di come la Polizia l'ha scoperto

Rapinò una prostituta, è stato incastrato dalla marca di profilattici. E' accaduto a Udine, protagonista della vicenda è un giovane di 23 anni, di Udine, che nei giorni scorsi ha fatto salire a bordo della sua Mercedes una prostituta dopo aver contrattato un rapporto.

In una strada appartata, però, il giovane aveva malmenato la ragazza, si era impossessato della sua borsetta con 150 euro e profilattici e l'aveva scaraventata fuori.

Giorni dopo la prostituta ha notato la Mercedes nei paraggi ed ha avvertito la Polizia. Gli agenti hanno rintracciato il giovane. L'arresto è scattato dopo un confronto tra il numero di serie dei profilattici trovati nell'auto e quelli che la donna aveva in casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Parcheggia davanti al suo locale per caricare la merce per le consegne ma viene multata

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

Torna su
UdineToday è in caricamento