rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Via Marsala / Via Gervasutta

Derubata una donna, torna l'incubo in stile "rapine al semaforo"?

Nella serata di martedì una donna anziana è stata derubata in auto all'altezza del passaggio a livello di via Gervasutta

Tornano le rapine agli automobilisti in città. Lo scorso 22 dicembre era stata sgominata una banda identificata come autrice di diversi episodi criminosi ai semafori, ma nella serata di martedì si è verificato un nuovo episodio di questo genere, con un’anziana come vittima. Questa volta il teatro della vicenda è stato il passaggio a livello di via Gervasutta. 

LA DINAMICA. I malviventi, come da manuale, hanno agito in coppia, entrando improvvisamente all’interno dell’abitacolo - erano circa le 19 - e impossessandosi della borsetta della vittima. I due - secondo quanto riferito dalla donna - una volta recuperato il malloppo sono saliti su una vettura e si sono diretti verso la zona di via Lumignacco. L'anziana non ha potuto fare altro che contattare il 112 per denunciare l'accaduto.

I CONSIGLI. Già in occasione della notizia della cattura della “Banda del semaforo” il vice questore aggiunto Massimiliano Ortolan aveva suggerito alcuni accorgimenti per evitare sorprese sgradite. Su tutti quello di non lasciare la borsetta o altri elementi di possibile interesse sul sedile passeggero, ma di nasconderli sotto lo stesso sedile o lasciarli a terra, in modo che con il buio della sera non siano visibili ai malintenzionati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubata una donna, torna l'incubo in stile "rapine al semaforo"?

UdineToday è in caricamento