rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Morde e rapina la nonna alla ricerca della paghetta

Un 21 enne con precedenti è stato arrestato dai carabinieri dopo aver sottratto 70 euro alla parente

Un 21 enne con precedenti penali è stato arrestato in flagranza dai carabinieri della Compagnia di Udine come responsabile di aver rapinato la nonna materna, all’interno dell’abitazione di residenza della donna a Udine. Il giovane, poco prima dell’arrivo dei militari, ha aggredito la donna — di 69 anni – e, dopo averla immobilizzata e morsa a una mano, le ha sottratto la somma di 70 euro. La donna custodiva il denaro nel portafoglio. Aveva tentato invano di trattenerlo, ma non ci è riuscita a causa della violenza posta in essere dal nipote.

Il denaro, stando alla ricostruzione dei fatti effettuata dalla pattuglia intervenuta, sarebbe stato successivamente lanciato da una delle finestre dell’appartamento e prelevato da un cittadino apparemntemente extracomunitario, dileguatosi prima dell'arrivo dei militari. L’anziana è stata soccorsa e trasportata al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia, non in gravi condizioni, con una prognosi di pochi giorni nonostante il forte stato di agitazione a causa dello spavento. Il giovane è stato condotto alla Casa Circondariale di Udine, a disposizione dell’autorità giudiziaria competente. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morde e rapina la nonna alla ricerca della paghetta

UdineToday è in caricamento