menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'altra rapina in provincia, questa volta al Despar di Carlino

L'irruzione è avvenuta ieri sera in orario di chiusura. Un uomo minacciando le cassiere si è fatto consegnare 3 mila euro. E' la quarta in quindici giorni perpetrata con le stesse modalità nella Bassa Friulana

Come già avvenuto in altre tre occasioni negli ultimi 15 giorni (all'Eurodespar di Palmanova, al Vivo di Castions di Strada e al discount Dpiù di Latisana), ieri sera a Carlino si è ripetuta una rapina che ricalca quelle messe a segno precedentemente.

Un uomo, a volto coperto, è entrato al Despar di Carlino in orario di chiusura e, con pistola in mano, ha minacciato le due cassiere per farsi consegnare l'incasso. Erano le 19.30. Terrorizzate dalle minacce del bandito le dipendenti hanno ubbidito consegnandogli circa 3 mila euro. Un'azione fulminea così come è stata velocissima la fuga dell'uomo. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Latisana che hanno subito avviato delle ricerche in zona con posti di blocco sulle vie di uscita da Latisana a Palazzolo dello Stella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento