Cronaca Centro / Via del Pozzo, 35

Rapina nella notte all'internet point, in 4 in manette

Tre italiani e un algerino sono stati arrestati dagli agenti della Questura dopo essersi portati via la cassa di un esercizio commerciale di via del Pozzo e dopo aver picchiato il titolare.L'accusa è di rapina aggravata e lesioni personali

Gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Udine hanno arrestato quattro ragazzi - di età compresa tra i 17 e i 21 anni, tre italiani e uno di origine algerina, tutti della provincia di Gorizia - accusati di aver rapinato un internet point in via del Pozzo a Udine nel corso della notte, e di aver picchiato il titolare, un giovane bengalese di 19 anni.
  
I ragazzi sono arrivati quando l'internet point aveva appena chiuso e con una scusa si sono fatti aprire la porta. Subito dopo hanno aggredito, picchiandolo, il titolare e hanno preso una cassa contenente circa 300 euro; infine sono scappati ma sono stati bloccati poco dopo dagli agenti sulla base della descrizione dello stesso titolare dell'esercizio commerciale. I poliziotti hanno anche recuperato il denaro contante e la cassa, trovata in un luogo abbandonato. L'accusa per i quattro è di rapina aggravata e lesioni personali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina nella notte all'internet point, in 4 in manette

UdineToday è in caricamento