rotate-mobile
Cronaca Via Colugna / Via Colugna

Benzinaio minacciato con le pistole, preso a pugni e rapinato

L'episodio all'area di servizio Ip di via Colugna. I ladri hanno agito verso l'ora di chiusura, portandosi via quasi 4mila euro

Colpo al distributore di benzina Ip di via Colugna, nella zona nord della città, ai confini con il territorio del Comune di Tavagnacco. Quattro uomini con il volto coperto, armati di pistole, hanno preso di mira l’impianto di distribuzione carburante sul calare della sera, verso l’ora di chiusura dello stesso. 

Attorno alle 19 i malviventi hanno raggiunto la stazione di servizio e minacciato il 56enne udinese che la gestisce. Incontrando la sua resistenza gli hanno sferrato un pugno al volto, ferendolo e mettendolo a terra. I criminali si sono così diretti verso il fondo cassa, dove si sono impossessati di una somma che sfiora i 4mila euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Udine. Il benzinaio è stato soccorso e trasportato al Santa Maria della Misericordia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benzinaio minacciato con le pistole, preso a pugni e rapinato

UdineToday è in caricamento