Rapina al Terminal Nord, cassiera minacciata per 50 euro

Una donna ha usato un coltello per sottrarre una piccola somma di denaro dalla cassa di un negozio di abbigliamento

Forse presa dalla disperazione, una donna è entrata al Takko fashion, un negozio di vestiti presente al Terminal Nord di viale Tricesimo, intimando ad una commessa di consegnarle cinquanta euro. Il gesto, seppur dovuto molto probabilmente dalla fame o da alcune necessità economiche impellenti, è stato compiuto impugnando una lama. Una rapina in piena regola, perpetrata ieri, verso le 13.30, mescolandosi fra la clientela presente in quel momento nell'attività commerciale. A compiere il furto una giovane di circa trent’anni, dalla corporatura robusta, capelli biondi, carnagione olivastra e altezza media.

La dinamica

Dopo aver prelevato alcuni articoli di bigiotteria di basso valore, la cliente ha aspettato il suo turno per pagare il conto. Appena arrivato, prima ha chiesto di cambiare delle banconote in monete, poi, appena aperto lo sportello contenente il denaro, ha minacciato la cassiera con tanto di coltello estratto e puntato. "Dammi subito 50 euro" ha intimato. La dipendente, vista la situazione, ha così prelevato la banconota consegnandogliela immediatamente. Subito dopo, la fuga e l'allarme con conseguente chiamata alle Forze dell'ordine.

Sul posto si è recata una pattuglia della Polizia che subito ha notato come la dipendente, eseguendo l'ordine della rapinatrice, ha salvaguardato il resto dell'incasso presente nel registratore di cassa, ovvero diverse centinaia di euro. Dopo l'infruttuosa ricerca effettuata ieri in tutto il Terminal Nord, sono ora al vaglio le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza per risalire al volto e al nome della responsabile del colpo.

Takko fashion-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

Torna su
UdineToday è in caricamento