Armato di coltello rapina un supermercato e scappa in mountain bike

Il colpo è avvenuto questa mattina a Pasian di Prato, a pochi minuti dall'apertura del punto vendita

Rapina Despar via Torino Pasian di Prato

Furto con rapina all'interno di un supermercato di Pasian di Prato. E' avvenuto questa mattina, poco dopo le 9, quando un uomo, parzialmente travisato, è entrato al punto vendita Despar di via Torino aperto da pochi minuti.

L'irruzione

Il soggetto, appena varcato l'ingresso, anzichè dirigersi verso il corridoio che dà accesso agli acquisti, si è invece diretto alla cassa più vicina. Qui ha estratto un coltello da cucina e impugnandolo con forza ha iniziato a minacciare la commessa chiedendo il contante custodito nel cassetto. Questione di attimi e l'uomo, vedendo la donna semi pietrificata, ha quindi aperto e prelevato i contanti in autonomia prelevando le banconote presenti, ben poche vista l'ora. Subito dopo è quindi fuggitto all'esterno dove ad attenderlo c'era la sua fidata mountain bike. Una volta montato in sella si è quindi dato alla fuga facendo sparire ogni sua traccia. 

Le indagini

Difficile per il momento la ricostruzione dell'identikit del rapinatore. La cassiera non ha saputo dare alcun elemento valido a causa delle poche e brevi frasi pronunciate dall'uomo e dal camuffamento messo in atto. Qualche elemento utile ai militari dell'arma che indagano sul caso sarà forse fornito dalle immagini di videosorveglianza interna. Il bottino recuperato dal malvivente è comunque quantificabile in poche centinaia di euro, ovvero nel solo fondo cassa che era stato preparato all'apertura.

I precedenti

Il Despar di via Torino non è nuovo a rapine a mano armata. L'8 e il 21 dicembre del 2016 era stato infatti vittima di altri due episodi simili. Entrambi i colpi, però, erano stati commessi impugnando una pistola e in orario di chiusura.  Vedi link qui in basso. 

Rapinata ancora una volta la Despar di Pasian, 3mila euro di bottino

Rapina a mano armata alla Despar di Pasian di Prato

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento