menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciati con una bottiglia di vetro e rapinati: condannati in due

Una coppia di ragazzi, di 25 e 26 anni, è stata identificata come responsabile dell'aggressione a un gruppo di turisti nel luglio del 2011

Cinque anni di reclusione e 1.700 euro di multa a testa. È questa la condanna pronunciata oggi dal Tribunale di Udine nei confronti di due giovani albanesi, di 25 e 26 anni - residenti a Campoformido - , accusati di essere gli autori di una rapina messa a segno il 30 luglio 2011 a Latisana, ai danni di tre turisti appena arrivati in Friuli per le ferie estive.

I due imputati insieme ad altri complici, li avrebbero rapinati dei portafogli con all'interno circa 500 euro in tutto, minacciando di colpirli con una bottiglia di vetro. In aula il pubblico ministero aveva chiesto la condanna a cinque anni di reclusione per uno dei due e a quattro anni e mezzo per l'altro, mentre i difensori avevano invocato l'assoluzione. Un terzo soggetto, considerato parte del gruppo, era stato invece assolto con il rito abbreviato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento