Aggredisce un anziano in stazione e lo rapina in piazzetta del Pozzo dopo un inseguimento

I carabinieri hanno individuato e arrestato un 22enne di Castelfranco Veneto, pluripregiudicato e destinatario di un daspo urbano da Udine notificato pochi giorni fa

È stato fermato dai carabinieri del Norm cittadino lunedì, dopo che nella serata di domenica aveva aggredito, inseguito e rapinato un anziano nella zona della stazione. Si tratta del 22enne italiano K.R., originario di Castelfranco Veneto (Treviso) e senza fissa dimora, pluripregiudicato e destinatario di un “daspo” urbano emesso dal sindaco del Comune di Udine che gli è stato notificato venerdì della scorsa settimana. Appena due giorni prima del grave episodio di cui si è reso protagonista. I militari lo hanno fermato in piazzale D’Annunzio nel pomeriggio. Come da disposizione del pm, Maria Caterina Pace, è stato condotto al carcere di via Spalato. Ieri il gip Andrea Comez ha convalidato il provvedimento di limitazione della libertà personale, disponendo contestualmente la custodia cautelare in carcere del giovane, visti i gravi indizi di colpevolezza presenti. 

L'anziano messo sotto pressione dal 22enne

Schermata 2020-02-13 alle 15.04.06-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Nella serata di domenica il 22enne ha avvicinato il suo bersaglio, un 63enne residente in città, chiedendo insistentemente una somma di denaro. Al diniego dell’anziano il giovane lo ha aggredito fisicamente.  La vittima è però riuscita a divincolarsi e a fuggire, ma è stata inseguita a piedi e raggiunta in piazzetta del Pozzo, dove gli è stato strappato il borsello contenente alcuni documenti. Il malvivente, allo scopo di fuggire, ha strattonato con violenza l'uomo, facendolo rovinare al suolo. Soccorso dall'ambulanza il 63enne è stato trasportato al Pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia dove le lesioni riportate sono state giudicate guaribili in venti giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Uccide la moglie dopo un diverbio, coltellata fatale

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Udine Sud, apre un nuovo store di abbigliamento e accessori per la casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento