menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfidato a bere dagli amici, 16enne finisce in ospedale

Il minorenne si trovava nella zona di Lignano Pineta assieme a un gruppo di coetanei

Si è ubriacato per sfida, finendo la serata al pronto soccorso di Latisana. È quanto accaduto a un 16enne nella notte tra martedì e mercoledì a Lignano Sabbiadoro, nella zona di piazzale Marcello D'Olivo, a Pineta. Il ragazzo è migliorato dopo le cure dei sanitari e ora sta bene. Secondo quanto riferito dai carabinieri della stazione locale, intervenuti sul posto, il giovane sarebbe stato sfidato a ingurgitare alcol da alcuni coetanei che stavano passando la serata con lui. Messo di fronte alle provocazioni – "bevi o sei uno stupido" – il minorenne ha ceduto. Non reggendo la quantità di alcol assunto è stato successivamente costretto al ricovero. 

La pratica

Bere molto, in alcuni casi rapidamente, allo scopo di stordirsi, è una pratica diffusa negli ultimi anni tra gli adolescenti, tanto da essere stata codificata come "binge drinking". Si tratta dell'assunzione di più bevande alcoliche in un intervallo di tempo più o meno breve. Secondo l'Osservatorio Nazionale Alcol dell'Istituto Superiore di Sanità corrisponde all'assunzione in un'unica occasione di consumo in breve tempo di oltre sei unità alcoliche di una qualsiasi bevanda. In questa definizione non è importante il tipo di sostanza che viene ingerita né l'eventuale dipendenza alcolica: lo scopo principale di queste "abbuffate alcoliche" è l'ubriacatura immediata, nonché la perdita di controllo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento