Perde l'amore e cerca di togliersi anche la vita col veleno

Protagonista della vicenda un 33enne di Udine, che si è visto rifiutare dalla fidanzata. Portato al pronto soccorso dell'ospedale di Udine è stato sottoposto a lavanda gastrica

Non riusciva a rassegnarsi alla fine della stroria con la fidanzata.  E' così entrato in casa di lei il giorno di Pasqua e si è nascosto sopra un armadio. Quando la ragazza lo ha scoperto e gli ha intimato di andarsene lui, per manifestarle il suo sentimento, ha bevuto della candeggina.

Protagonista della vicenda è un giovane di 33 anni, di Udine, trovato dalla polizia poco più tardi in stato di semi incoscienza nello scantinato della chiesa di Sant’ Osvaldo.

Soccorso, è stato portato all’ospedale di Udine dove è stato sottoposto a lavanda gastrica. Le sue condizioni non sono gravi.

Potrebbe interessarti

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Lanterne in giardino: alcune idee per la casa

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento