menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Genova in fuga verso il Friuli per amore: 15enne fermata a Mestre

Gli agenti della Polfer della città veneta erano stati allertati della scomparsa. La ragazza è stata intercettata lunedì, mentre cercava di raggiungere Udine in treno

L'idea era molto romantica, ma i genitori, si sa, tendono a preoccuparsi con facilità. Così quella che doveva essere una fuga d'amore giovanile, per andare a trovare il ragazzo dall'altra parte dell'Italia, si è trasformata in una caccia alla figlia: la segnalazione è partita dai carabinieri di Genova, ai quali la madre di una 15enne del posto si era rivolta nei giorni scorsi per denunciarne la scomparsa.

Evidentemente, però, la signora aveva dei sospetti precisi, tanto che le ricerche della 15enne si sono subito concentrate sulle linee ferroviarie che collegano la Liguria con il Friuli: e infatti proprio a Udine avrebbe dovuto concludersi il viaggio della ragazzina, determinata a raggiungere il fidanzato a 500 chilometri di distanza. Il suo sogno è stato infranto prima, e per la precisione a Mestre: qui la giovane è stata individuata nel primo pomeriggio di lunedì dagli agenti di polizia ferroviaria che, allertati della fuga e della possibilità del passaggio in laguna, hanno monitorato i convogli che poteva aver utilizzato.

Tra questi un Freccia Bianca proveniente da Milano: all'arrivo nella stazione di Mestre, muniti di descrizione e foto della giovane, gli operatori Polfer si sono attivati nelle ricerche tra i viaggiatori e l'hanno rintracciata. La 15enne è stata avvicinata e messa a conoscenza della denuncia fatta dalla madre, dopodiché è stato possibile finalmente contattare la signora per per informarla che la figlia era stata felicemente ritrovata.

(VeneziaToday.it)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento