menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Mi sto tagliando le vene": viene salvata dal coma etilico

Una ragazza classe 1986 è stata tratta in salvo dopo che i carabinieri sono riusciti a fare irruzione in casa. Aveva minacciato il suicidio inviando un sms all'ex fidanzato

Ha mandato un sms all'ex fidanzato - di cui è ancora innamorata, ma non ricambiata - dal testo preoccupante: "mi sto tagliando le vene". L'uomo ha allertato subito i carabinieri, che si sono precipitati a casa della donna - classe 1986 - ed hanno abbattuto la porta di ingresso, riuscendo a salvarla. La donna non aveva tentato di tagliarsi le vene, ma rischiava un coma etilico per aver ingerito un'intera bottiglia di liquore. È successo nella notte tra venerdì e sabato, alle 3. Sul posto una pattuglia dei carabinieri di Majano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento