rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Viale Europa Unita

Ragazza morta in stazione, il sindaco: «Sensibilizzare contro le droghe»

Pietro Fontanini interviene sulla vicenda che nella serata di ieri ha sconvolto la città

«Desta preoccupazione il tragico fatto di cronaca che si è verificato ieri in zona stazione a Udine. La dinamica dev'essere certamente ancora chiarita e l'amministrazione esprime vicinanza sincera alla famiglia della ragazza. Ora vogliamo soltanto che si accerti la verità su quanto accaduto». Il sindaco Pietro Fontanini interviene così sulla vicenda che ha visto una giovane ragazza perdere la vita nella zona dei bagni del complesso ferroviario di viale Europa Unita. «Qualora dovesse essere confermata la versione dell'overdose, noi come Comune di Udine ci impegniamo ad implementare le politiche indirizzate ai nostri ragazzi — chiude il primo cittadino — , puntando sulla sensibilizzazione contro l'uso di sostanze mortali come le droghe».

Scuole cittadine al setaccio con i cani anti droga

Campagna di contrasto alle droghe

Sul tema è intervenuto anche l'assessore alla sanità del Comune di Udine, Giovanni Barillari. "Si tratta di una tragedia senza confini - ha premesso -; una dolorosissima denuncia della drammatica fragilità della nostra società. Purtroppo, a questo punto, alla nostra comunità non resta che di raccogliersi attorno alla famiglia della sfortunata ragazza ma al contempo abbiamo il dovere di reagire. Alle forze dell ordine ed alle autorità competenti spettano la lotta senza quartiere allo spaccio e tutte le altre azioni di controllo e repressione del fenomeno. L'assessorato alla Salute - annuncia Barillari - non lascerà che questa tragedia che è un grido di dolore dei nostri giovani rimanga inascoltata: chiamiamo a raccolta tutte le forze sul campo per coordinare una campagna di contrasto e prevenzione alle droghe, a cominciare da quelle subdolamente definite leggere, in tutte le scuole secondarie della nostra città".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza morta in stazione, il sindaco: «Sensibilizzare contro le droghe»

UdineToday è in caricamento