Escursioniste disperse in montagna dopo aver smarrito il sentiero: ritrovate

Due udinesi, salite nella giornata di giovedì sul monte Mia, hanno dovuto chiedere l'intervento del Soccorso alpino per tornare a fondo valle

Immagine di repertorio con gli uomini del soccorso alpino

Due escursioniste udinesi, rimaste bloccate sul monte Mia - nel territorio del comune di Pulfero, sono state individuate e riportate a valle nella tarda serata di ieri dalle squadre del Soccorso alpino.

Le due avevano perso il sentiero durante la discesa verso l'abitato di Stupizza, a causa della carenza di segnaletica e del taglio del bosco nella zona sommitale della montagna.

Dopo essere state bloccate in una zona impervia hanno allertato i soccorritori, che sono riusciti a raggiungerle grazie ai contatti telefonici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

Torna su
UdineToday è in caricamento