Pugno in faccia, in ospedale una sessantenne

Nelle scorse ore i carabinieri sono riusciti a risalire all'identità della quarantunenne che ha sferrato il colpo al volto durante una lite

Un alterco tra donne si è verificato il 16 settembre scorso all’esterno di un locale del centro di Tarvisio. Il fatto si è verificato nel primo pomeriggio, dopo un casuale incontro avvenuto tra le due signore italiane residenti in paese, una di 41 anni, l'altra di 60.

La lite

All'eserno del ristorante, dopo aver iniziato a stuzzicarsi a vicenda per futili motivi, la discussione in pochi minuti si è fatta sempre più accesa, nei toni e nei modi, tanto che la più giovane, ad un certo punto, ha perso le staffe sferrando un pugno sul volto dell' "avversaria".

Il deferimento

La vittima dell'aggressione è quindi ricorsa alle cure mediche per la tumefazione al volto, contestualmente si è poi recata presso la stazione dei Carabinieri locale, comandata dal capitano Robert Irlandese, a sporgere denuncia per lesioni personali. Nelle scorse ore i militari sono riusciti a risalire all’identità della responsabile del reato deferendola a piede libero all’Autorità Giudiziaria.   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

  • Si accorge del monossido e salva i colleghi dall'intossicazione mortale

Torna su
UdineToday è in caricamento