menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pesce d'aprile a Cussignacco: nel mirino i consiglieri regionali

Il tradizionale appuntamento della frazione udinese ha preso di mira i consiglieri regionali, al centro delle polemiche per le "spese pazze" di rappresentanza dei gruppi consiliari

Già da qualche giorno uno strano volantino girava per Udine, annunciando una "asta di pasquetta", con appuntamento in Piazza Giovanni XXIII a Cussignacco.

All'incanto alcuni dei benefit concessi ai politici regionali pentiti, con il ricavato devoluto "in beneficienza ai bisognosi". In elenco una lunga lista di oggetti, dalle calzature ai profumi, dai farmaci veterinari alle gomme da neve, passando per buoni sconto, biglietti del cinema e giocattoli per bambini.

IL VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE

Così la mattina di pasquetta è stato numeroso il gruppo di persone che si sono ritrovate nella frazione udinese per assistere alla vendita. Solo quando l'attore Claudio Moretti ha dato inizio all'asta molti dei presenti hanno realizzato che si trattava anche del tradizionale pesce d'aprile della "Contea".

Al pubblico è stato così proposto l'acquisto degli oggetti esposti, con l'ironia abituale dell'improvvisato battitore d'asta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento