menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Val Raccolana: 203 mila euro per la manutenzione sulla Strada Provinciale 76

La Provincia di Udine ha approvato l'intervento di consolidamento e manutenzione straordinaria delle barriere stradali poste lungo l'arteria presente nella vallata delle Alpi Giulie nel comune di Chiusaforte

Interesserà alcuni tratti delle barriere stradali poste lungo la sp 76 della Val Raccolana l’intervento di consolidamento e manutenzione straordinaria di cui la Giunta provinciale, su proposta del vice presidente con delega alla viabilità Franco Mattiussi, ha recentemente approvato il progetto definitivo-esecutivo.

I lavori per i quali l’investimento previsto è di 203 mila euro, si sono resi necessari a causa del forte deterioramento dei manufatti dovuto anche al carico di neve che lo scorso inverno si è riversato sugli stessi compromettendone l’idoneità allo svolgimento della loro funzione. “Questo intervento è finalizzato alla messa in sicurezza di barriere stradali che riguardano un tratto di strada particolarmente complesso e problematico da gestire specie nei mesi invernali e in caso di forti piogge – specifica Mattiussi - poiché si verificano spesso smottamenti e cedimenti dei versanti prospicienti le carreggiate con la frequente necessità di chiudere la strada al transito veicolare. Poiché la sicurezza stradale è priorità istituzionale dell’Ente, oltre agli interventi per la gestione dell’emergenza neve, ora l’impegno è destinato al consolidamento e alla sistemazione dei manufatti laterali per il ripristino delle loro condizioni ottimali”. L’intervento riguarda riparazioni, manutenzioni e consolidamenti dei tratti meno danneggiati e la sostituzione di interi tratti di barriere stradali non più idonei. Le opere verranno finanziate mediante economie derivanti da mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento