Preghiere troppo rumorose: chiesto l'intervento del Comune per il centro islamico

Alcuni residenti intorno a via Marano lamentano, oltre al rumore, la mancanza di parcheggio e il senso di insicurezza per la presenza di molti uomini di religione musulmana

Verranno installate ancora telecamere nella area intorno a via Marano. Questa la decisione presa dal Comune di Udine, a seguito dell'incontro avuto nei giorni scorsi con alcuni residenti che si sono lamentati a seguito della decisione di cambiare destinazione d'uso al centro islamico. A quanto pare, infatti, pur non essendosi verificati episodi di criminalità, il disagio provato da alcuni udinesi li ha spinti ad incontrare il sindaco, Pietro Fontanini, l'assessore alla sicurezza Alessandro Ciani, il capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d'Italia, Luca Onorio Vidoni e il presidente del consiglio di quartiere Carlo Alberto Lenoci. 

I cittadini lamentano che dal 2006, da quando il centro è stato spostato da via Battistig nella zona dietro la stazione, ci sono alcune criticità: meno parcheggi per i residenti, rumore durante le ore di preghiera, senso di insicurezza per le donne. Da parte sua, dunque, il Comune ha deciso di implementare i controlli e insonorizzare l'edificio per non creare rumore all'esterno 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento