menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dalla pagina Facebook di "Ospiti in arrivo"

Foto dalla pagina Facebook di "Ospiti in arrivo"

Nuova protesta da parte di un gruppo di profughi in piazzale D'Annunzio

Si tratta di un gruppo di soggetti ammessi alla protezione sussidiaria. Hanno esposto cartelli in italiano - lamentandosi della Croce Rossa - e inglese

Protesta dei profughi in piazzale D’Annunzio, luogo che li aveva già visti manifestare a inizio luglio. In questo caso a far sentire la propria voce è un gruppo di soggetti che hanno già avuto la protezione sussidiaria, arrivati a Udine alcuni mesi fa, poi spostati tra varie località (tra cui Lignano, Piani di Luzza e Collina) per tornare infine di nuovo a Udine.

LA PROTESTA. Sono stati esposti alcuni cartelli - in inglese e in italiano - . Quelli nelle lingua del paese che li ospita contenevano delle lamentele nei confronti della Croce Rossa, che li tratterebbe “come animali” e che in due mesi non li avrebbe forniti di rasoio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento