menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua anche a Udine la protesta dei Forconi

Petardi e corteo da 500 persone in centro città. La manifestazione, dai toni accesi, si è conclusa in piazza Venerio, dove c'è stata l'assemblea

Continua anche a Udine la protesta dei Forconi. Anche ieri pomeriggio più di 500 persone sono scese in strada, non solo disoccupati, ma anche persone che hanno un lavoro e che si sono unite alla manifestazione per solidarietà. I manifestanti hanno fatto fronte comune contro il Governo, chiedono tutti le dimissioni del Governo Letta, perché "la colpa di questa situazione economica va alla politica".

LE FOTO

A Udine il corteo, armato di striscioni, è partito da piazzale Osoppo, dove si è creato un presidio permamente da un po' di giorni, proseguendo per via della Vittoria piazza primo Maggio e quindi viale Ungheria. Davanti alla sede dell'Erdisu i manifestanti hanno cominciato a lanciare un po' di petardi, per invitare gli studenti a partecipare e poi si sono diretti verso piazza Venerio, dove si sono riuniti in assemblea. Durante il corteo i toni si sono un po' accesi, nulla di grave, ma anche a Udine c'è stato un momento di agitazione.

IL VIDEO: "VI IMPICCHERANNO E AVRANNO RAGIONE"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento