Venerdì, 25 Giugno 2021

VIDEO La protesta dei detenuti in via Spalato per le limitazioni del Coronavirus

Agitazione nella casa circondariale di Udine a causa delle limitazioni imposte per le visite in conseguenza dell'emergenza Coronavirus

Protesta al carcere cittadino di via Spalato a causa delle forti limitazioni alle visite imposte dall’emergenza Coronavirus. Già nella serata di ieri i detenuti hanno manifestato disagio, ma da stasera la rabbia è aumentata, con urla, rumore di oggetti di metallo fatti sbattere sulle inferriate e oggetti bruciati.

Foggia, terrore in città per gli evasi dal carcere

Modena, morti alcuni detenuti, carcere inagibile

All’esterno della struttura, all’angolo tra via Ragusa e via Zara, anche una decina di familiari di alcuni detenuti, disperati per le condizioni a cui i loro parenti saranno sottoposti. «Abbiamo una quantità di colloqui al mese che, a seconda delle diverse situazioni, può variare da sei a otto – ci ha raccontato la moglie di un carcerato –. Ora, con queste nuove disposizioni, non sappiamo quando potremo avere un contatto con i nostri cari».

Si parla di

Video popolari

VIDEO La protesta dei detenuti in via Spalato per le limitazioni del Coronavirus

UdineToday è in caricamento