Via Mercatovecchio, dalla protesta virtuale a quella "sul campo"

"Senza auto ci guadagnano tutti": la protesta è della Fiab con il sostegno - tra gli altri - di Legambiente e Arci

Foto dal profilo Facebook di Enrico Bertossi

«Il 31 luglio sarà l'ultima occasione per vivere via Mercatovecchio come dovrebbe essere e per dire “no” allo scempio che sta portando avanti l'amministrazione comunale». Il messaggio arriva dalla Fiab cittadina, che ha organizzato una protesta per martedì prossimo, alle 18, l’ultimo giorno prima della riapertura al traffico veicolare decisa dall’amministrazione comunale.

L'appuntamento

Con gli amanti della bici anche, tra gli altri, Legambiente, Italia Nostra e l'Arci, intenzionati a realizzare una "passeggiata collettiva". Dopo le firme raccolte sul web - si va verso quota 6mila - e i numerosi appelli social si tratta di un'occasione per una protesta pacifica vecchio stile, non davanti a una tastiera, ma scendendo in piazza, in questo caso San Cristoforo.

mercatovecchio-4

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento