Il prosciuttificio di Ampezzo punta a nuove assunzioni 

E' trascorso un anno esatto dall'apertura del salumificio "Zahre" ad Ampezzo per volere dell'imprenditore friulano Elvis Tavano, che ha deciso di investire sul territorio e che lo sta facendo con risultati positivi

Al momento attuale l'azienda impiega, oltre ai due titolari, due collaboratori regolarmente assunti, ma entro il 2017 è intenzione della proprietà assumere altre due persone, anche alla luce dei progetti di ampliamento dell'attività che sono già iniziati. Inoltre, nei prossimi mesi sarà attivata l'alternanza scuola/lavoro in collaborazione con alcuni istituti scolastici, e alcune persone potranno trovare impiego attraverso i progetti formativi con i percorsi “People” della Regione Friuli Venezia Giulia. La “Zahre” per la lavorazione delle carni si avvale di collaborazioni con alcune aziende della provincia di Udine e attualmente produce speck, salami, pancetta e prosciutto crudo affumicato. 

Il progetto. Il progetto commerciale di Elvis Tavano è in espansione e prevede l'acquisto fin dai prossimi mesi di materia prima sceltissima anche da Modena e Mantova, per offrire un prodotto finito sempre più buono e genuino. Da pochi mesi, inoltre, la “Zahre” ha acquisito il marchio “Speck Carnia”, vecchio simbolo del Friuli Venezia Giulia, sinonimo di attaccamento alle radici della terra friulana. 

Riconoscimenti. Il prosciuttificio di Ampezzo ha ricevuto durante il 2016 una targa di benemerenza dall'Andos e un premio alla trattoria Da Nando di Mortegliano per il suo salame affumicato. Il marchio “Zahre” è stato presente anche in molte fiere del settore gastronomico in tutta Italia ed ha partecipato ad “Artigiano in Fiera” a Milano.

Il futuro. Attualmente la “Zahre” distribuisce i propri prodotti in tutta Italia e in parte dell'Europa, ma l'intenzione è quella di ampliare ulteriormente il territorio di distribuzione. Tra i progetti futuri spicca l'apertura di un negozio a Lignano Sabbiadoro, dove offrire – primo punto vendita di questo tipo – il più semplice e genuino “Panino al prosciutto crudo”. Proprio quello stesso prosciutto crudo “Zahre” che è stato spedito a Papa Francesco in occasione del suo recente compleanno.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • Incidente in A4, sfonda con la cabina del tir il camion che lo precede

Torna su
UdineToday è in caricamento