rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Palmanova

Presentato il programma di The Game Fortress: fumetti, illustratori e sceneggiatori ospiti della Fortezza del divertimento

Presentato il programma della manifestazione che coinvolgerà Palmanova dal 30 giugno al 2 luglio 2017: incontri, firmacopie e masterclass con i protagonisti del fumetto d'autore italiano e internazionale. Ospiti Manfredi (TEX), Palumbo (Diabolik),Pastrovicchio (Disney), Vianello (collaboratore Hugo Pratt), Fabbri (Star Wars) e molti altri

Dal 30 giugno al 2 luglio Palmanova sarà la capitale del fumetto. A The Game Fortress saranno ospiti alcuni tra i più importanti illustratori e sceneggiatori del panorama italiano.  Un calendario davvero ricco e articolato che porterà migliaia di appassionati in città. Oltre alla sezione fumetti anche il Concerto gratuito di Giorgio Vanni e il cortometraggio Lupin III, un’area dedicata Star Wars, Disney e LEGO®, la mostra mercato fumetti, giochi e gadget, un concorso di cosplayer e oltre 200 mq di area giochi e tornei, laboratori e zona bambini con giochi gonfiabili, tecnologia e video games.

PRESENTATO IL PROGRAMMA DELLA 2^ EDIZIONE (Clicca per accedere)

Ospiti della manifestazione alcuni dei principali protagonisti del fumetto d’autore italiano e internazionale, assieme ad alcuni giovani emergenti, già segnalati all’attenzione della critica nazionale: Luca Enoch (Bonelli – Dragonero),Davide Fabbri (dark horse comics), Lorenzo Pastrovicchio (Disney - Topolino), Andrea «Casty» Castellan (Disney - Topolino), Gianfranco Manfredi (Bonelli - Tex) Giuseppe Palumbo (Astorina - Diabolik), Matteo Alemanno(scuola internazionale di comics – Padova), Luca Ambrosini (Bonelli – Dylan Dog), Fabio Babich (Bonelli – Dragonero), Daniele Brolli (sceneggiatore), Paolo Francescutto (Gotem Studio), Luca Malisan (Gotem Studio), Raffaele Vianello (collaboratore di Hugo Pratt). Con loro gli appassionati potranno approfondire molte tematiche, lavorare in workshop e condividere sessioni di dediche e autografi. Saranno organizzati incontri e conferenze con autori e con la Scuola del Fumetto di Milano, workshop per tutte le età e livelli di esperienza, per gli interessati al mondo del commercio e della comunicazione  oltre a conferenze con case editrici. Durante i giorni dell’evento sarà allestita un Artist Alley aperta ai professionisti e ai dilettanti dove potranno vendere i propri lavori come sketchbook, artbook, stampe, ecc.

Il direttore artistico della manifestazione Massimo Agnese: “Gli autori ospiti si sono contraddistinti scrivendo, sceneggiando e disegnando le proprie storie, riuscendo continuamente a garantire un significato particolare alle vicende narrate, sperimentando linguaggi o rileggendo la tradizione della cultura dell’arte sequenziale; superando spesso i confini del tutto immaginari tra fumetto d’autore e popolare”.

“TheGameFortress sarà una grande vetrina per la città di Palmanova. Portare l’arte del fumetto e del gioco, in un contesto storico come quello della nostra città, è una novità assoluta che permetterà ad un ampio e nuovo pubblico di apprezzare quanto ha di bello la Fortezza” aggiunge Francesco Martines, Sindaco di Palmanova.

Due le grandi tematiche a cui saranno rivolti gli approfondimenti: “La centralità della scrittura per l’arte sequenziale” e “L’utilizzo del fumetto e dell’illustrazione come strumenti di marketing”. L’area fumetto sarà quindi uno spazio dedicato alla comprensione del linguaggio del fumetto nelle sue molteplici forme e rappresentazioni, occasione di incontro tra operatori del settore e imprenditorialità. I molti eventi di approfondimento permetteranno una riflessione sulle potezionalità del fumetto quale forma di scrittura, dalle peculiarità assolutamente proprie ed indipendenti, ma allo stesso tempo strumento all’interno dei processi di valorizzazione di luoghi o di comunicazione di specifiche proposte imprenditoriali.

Verrà anche allestita, in collaborazione con il Treviso Comics Book Festival, un’area dedicata alle autoproduzioni, dove si potranno visionare i lavori dei giovani autori, che presenteranno anche pubblicamente le proprie attività durante le giornate del Festival.

Ogni anno sarà ospite del festival una casa editrice per parlare delle prorie strategie editoriali e di marketing. BAO Publishing di Milano sarà presente all’edizione di 2017 di The Game Fortress. BAO è una delle realtà imprenditoriali più importanti degli ultimi anni, capace di scuotere il mercato italiano di settore con una proposta comunicativa innovativa, in equilibrio tra continua trasmissione delle proprie passioni e ricerca di marketing.  Anche per garantire ai giovani autori regionali, ma non solo, un momento importante, utile per la propria carriera nel mondo del fumetto, i responsabili della casa editrice BAO Publishing incontreranno i giovani autori dedicando a loro una Portfolio Review (necessaria la preiscrizione).

Saranno presenti a Palmanova inoltre due importanti scuole del fumetto nazionali: la Scuola del Fumetto di Milano e il Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari. Le due strutture, attive ormai da anni nel campo dell’educazione alle tecniche e ai linguaggi del fumetto, si renderanno disponibili per organizzare workshop destinati al pubblico appassionato ma anche solo curioso di sapere di più di come nasce e si costruisce un fumetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il programma di The Game Fortress: fumetti, illustratori e sceneggiatori ospiti della Fortezza del divertimento

UdineToday è in caricamento