Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un video di 60 secondi racconta il capoluogo friulano

Il progetto #RaccontamItalia di Banca Ifis ha raggiunto e descritto Udine

 

Udine, città del Tiepolo, del frico e del “tajùt”: antica capitale del Friuli, salotto a cielo aperto di incanti, dove poter ammirare i capolavori della storia dell’arte italiana alla luce naturale del sole con lo sfondo blu delle Alpi Carniche. Tra i rintocchi dei Mori della Torre dell’Orologio e i profumi del San Daniele, accompagnato da un buon bicchiere (tajùt) di Tocai, nasce così#RaccontamiUdine nuova tappa di #RaccontamItalia: l’iniziativa social lanciata da Banca Ifis impresa per narrare dall’alto dei cieli il Bel Paese, grazie a uno storytelling autentico e locale, fatto di idiomi e dialetti, di soli 60 secondi.

Il progetto

Partito dal Sud Italia con prima tappa a Bari, poi Vicenza, Ancona, Perugia, Napoli, Bergamo, Salerno, Padova, Torino  e Verona il viaggio di #RaccontamItalia è approdato in Friuli Venezia Giulia, nel capoluogo udinese dove Banca Ifis Impresa ha un ufficio territoriale. Il video è stato realizzato con un drone 4K del peso di 300 grammi per una durata massima di circa un minuto. Il video-racconto vuole valorizzare le regioni e le aree in cui opera Banca Ifis Impresa, a testimonianza del suo ruolo di banca di prossimità e di supporto alle filiere produttive dell’economia reale italiana. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento