menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cercavano il Prefetto: intercettati dalla Polizia e portati alla Cavarzerani

In mattinata un gruppo di 34 profughi - tra quelli impegnati nei lavori socialmente utili a Palmanova - ha tentato di raggiungere la Prefettura

Nella giornata di oggi ci sono stati dei colloqui tra un gruppo di rifugiati e personale della Croce rossa alla Caserma Cavarzerani di Udine. Il gruppo - composto da 34 migranti - fa parte di quei profughi ospitati in un hotel di Palmanova che avevano aderito alla convenzione con il Comune per svolgere lavori socialmente utili.

Il gruppo era partito questa mattina da Palmanova su una corriera di linea per incontrare il Prefetto di Udine. Arrivati alla stazione sono stati intercettati dalla Polizia che, fatti scendere gli altri passeggeri, li ha scortati direttamente fino alla “Cavarzerani”.

I colloqui miravano a fare chiarezza sui motivi che li hanno spinti a venire a Udine. In un primo momento sembrava volessero chiedere una retribuzione per il lavoro (che svolgono gratuitamente), poi che volessero solo chiedere chiarimenti sui loro diritti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento