Rinviato a giudizio con l'accusa di 5 episodi di violenza sessuale

Il prossimo 20 settembre ci sarà la prima udienza nei confronti di un 22enne, residente a Udine,che dovrà difendersi dalla pesante accusa di fronte ai giudici del tribunale friulano

Il palazzo del Tribunale in largo Ospedale Vecchio

Un cittadino rumeno, V.M., 22 anni, residente a Udine, e' stato rinviato a giudizio dal Gup del Tribunale con l'accusa di violenza sessuale e atti osceni, nel processo che comincera' il prossimo 20 settembre. L'uomo deve rispondere di cinque differenti episodi a danno di altrettante donne, di eta' compresa tra 26 e 42 anni.

Quattro episodi si sarebbero verificati nei pressi del parcheggio dell'ospedale, in un luogo isolato, in orario serale. In un'altra occasione l'imputato avrebbe agito su un treno in partenza dalla stazione ferroviaria.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

Torna su
UdineToday è in caricamento