Rinviato a giudizio con l'accusa di 5 episodi di violenza sessuale

Il prossimo 20 settembre ci sarà la prima udienza nei confronti di un 22enne, residente a Udine,che dovrà difendersi dalla pesante accusa di fronte ai giudici del tribunale friulano

Il palazzo del Tribunale in largo Ospedale Vecchio

Un cittadino rumeno, V.M., 22 anni, residente a Udine, e' stato rinviato a giudizio dal Gup del Tribunale con l'accusa di violenza sessuale e atti osceni, nel processo che comincera' il prossimo 20 settembre. L'uomo deve rispondere di cinque differenti episodi a danno di altrettante donne, di eta' compresa tra 26 e 42 anni.

Quattro episodi si sarebbero verificati nei pressi del parcheggio dell'ospedale, in un luogo isolato, in orario serale. In un'altra occasione l'imputato avrebbe agito su un treno in partenza dalla stazione ferroviaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Uccide la moglie dopo un diverbio, coltellata fatale

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

  • Udine Sud, apre un nuovo store di abbigliamento e accessori per la casa

  • "Non siamo solo villotte e longobardi, non siamo neanche tutti drogati morti di noia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento