menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spariti 700mila euro dalle casse della curia: 1 anno e 8 mesi a Don Fabbro

Con il prete condannato anche Franco Pirelli Marti. Per tutti è due c'è stata la sospensione condizionale della pena

Un anno e 8 mesi per don Luigi Fabbro, allora presidente dell'Opera diocesana di assistenza, un anno e due mesi per il ragioniere Franco Pirelli Marti, membro del comitato di garanzia e presidente del Cda di Fingefa e delle altre società controllate.

Sono le due condanne, entrambe con la sospensione condizionale della pena, pronunciate oggi dal giudice monocratico del Tribunale di Udine, Mariarosa Persico, nei confronti dei due imputati per appropriazione indebita aggravata di oltre 700 mila euro, spariti dalle casse della Curia, in buona parte provento dell'eredità raccolta da Monsignor Brianti.

La Procura aveva chiesto la condanna di don Fabbro a 4 anni di reclusione, mentre aveva invocato l'assoluzione per Pirelli Marti. Il giudice ha escluso per don Fabbro l'aggravante di aver agito come ministro di culto. La difesa preannuncia appello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento