Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Centro / Viale Ungheria

Allarme sicurezza in viale Ungheria, i residenti scrivono a sindaco e questore

Partita da alcuni giorni una raccolta firme di chi abita in zona. Le problematiche: consumo di alcol e deiezioni all'aperto e possibile spaccio di droga

Uno dei gruppi che stazionano abitualmente nei dintorni di via Bertaldia

“Paura”: è così che un gruppo di residenti nella zona di viale Ungheria, via Bertaldia e piazzale D’Annunzio descrive la sua attuale condizione, legata - secondo quanto indicato - a una massiccia presenza di stranieri in zona, dopo che “c’è stata una massiccia presenza di Forze dell’Ordine in zona Stazione, che ha fatto spostate l’area di soggiorno e di operazioni illegali nel quartiere”. Così recita una parte del documento che questi cittadini sottopongono all’attenzione del sindaco Honsell e del questore Cracovia. A corredo della produzione scritta una raccolta di firme, al fine di scongiurare il “degrado” del posto. 

Il testo della petizione

VialeUngheria1-2

vialeungheria2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme sicurezza in viale Ungheria, i residenti scrivono a sindaco e questore

UdineToday è in caricamento