Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Pro loco e Grande Guerra: ecco i magnifici 50 giovani che cureranno il progetto

Provengono da tutto il Friuli Venezia Giulia e vogliono farne conoscere storia e ricchezza ai visitatori provenienti da ogni dove, dando allo stesso tempo un prezioso supporto alle Pro Loco e Consorzi di Pro Loco nei quali opereranno per un anno nelle attività collegate con il centenario della Grande guerra.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Provengono da tutto il Friuli Venezia Giulia e vogliono farne conoscere storia e ricchezza ai visitatori provenienti da ogni dove, dando allo stesso tempo un prezioso supporto alle Pro Loco e Consorzi di Pro Loco nei quali opereranno per un anno nelle attività collegate con il centenario della Grande guerra: sono i 50 giovani tra i 18 e i 28 anni selezionati dal progetto di Servizio civile dedicato alla ricorrenza del conflitto, attivi da qualche settimana in 30 sedi differenti distribuite nelle province di Udine, Pordenone e Gorizia. 

Per loro anche un percorso formativo curato dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell'Unione nazionale tra le Pro Loco d'Italia, tra informazioni fiscali e di comunicazione in Villa Manin nella nuova sede del Comitato oltre alle visite guidate ai luoghi simbolo della Grande guerra sul territorio regionale (prossimamente si recheranno al Sacrario di Repiduglia e al Museo di Ragogna). 

"Va ricordato come il nostro progetto - ha spiegato Valter Pezzarini presidente del Comitato Fvg - si è classificato al terzo posto a livello nazionale tra tutti quelli presentati dai Comitati regionali Unpli. I volontari selezionati stanno dimostrando una grande passione e voglia di imparare: sono il volto giovane del Friuli Venezia Giulia e il nostro augurio è che possano rimanere parte attiva all’interno del mondo Pro Loco anche al termine dei loro 12 mesi di servizio civile. Con questa azione proseguiamo la nostra tradizione nel servizio civile, che dal 2003 ci ha visto dare un'opportunità a oltre 300 giovani: stiamo già preparando il progetto per il bando del prossimo anno”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro loco e Grande Guerra: ecco i magnifici 50 giovani che cureranno il progetto

UdineToday è in caricamento