menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fotografia di Gianfranco Pucher‎‎ scattata lo scorso 12 gennaio in Piazza Primo Maggio

Fotografia di Gianfranco Pucher‎‎ scattata lo scorso 12 gennaio in Piazza Primo Maggio

Da domani il vero freddo cala sul Friuli

Allerta meteo diramato dalla Protezione Civile per le prossime ore. Tra sabato e domenica arriverà in regione un fronte freddo accompagnato dall'aria polare marittima che abbasserà drasticamente le temperature. In arrivo pioggia e neve dai 1300 ai 1800-2000 metri nella zona alpina e prealpina, in calo dalla sera fin sui 700 m sulle Giulie

Un promontorio anticiclonico interesserà nelle prossime ore l'Italia. Sabato sera arriverà sul Friuli Venezia Giulia un fronte freddo atlantico e domenica affluiranno correnti più fredde e secche da nord-ovest in quota. Le previsioni a cura dell'Osmer - Arpa Fvg (negli allegati in basso le cartine)

Venerdì 24 novembre

Dalla costa alle Prealpi cielo in prevalenza nuvoloso con possibili foschie; sulle zone alpine più interne ed in quota generalmente variabile con schiarite anche ampie.

Sabato 25 novembre

Su tutta la regione cielo coperto con piogge deboli e sparse al mattino, abbondanti e diffuse dal pomeriggio, più intense ad est specie sulle Prealpi. Soffierà Scirocco moderato, forse sostenuto sulla costa. In serata possibile qualche rovescio anche temporalesco ed entrerà vento da nord in pianura, Bora sostenuta sulla costa. Quota neve inizialmente tra i 1300 m delle zone alpine più interne ed i 1800-2000 m delle Prealpi, in calo dalla sera fin sui 700 m sulle Giulie.

Domenica 26 novembre

Di primo mattino possibili precipitazioni residue a est, poi miglioramento fino a cielo sereno ovunque. Sulla costa soffierà Bora moderata.

Lunedì 27 novembre

Cielo da sereno a velato. Freddo specie al mattino con gelate anche in pianura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento