Cronaca

Sale e scende dai treni per derubare i passeggeri, fermato lo specialista

Si tratta di un sedicente cittadino nigeriano, senza fissa dimora. E' stato individuato dopo la denuncia di una ragazza

Tentato furto e false attestazioni sull’identità personale. Sono le violazioni di legge per le quali è indagato un soggetto, secondo quanto lui dichiarato di nazionalità nigeriana e senza fissa dimora, specialista nei furti sui treni. L'uomo è stato individuato dalla Polfer in seguito alla segnalazione di una passeggera del treno Udine – Trieste.

I fatti

Nella giornata di ieri la giovane donna, dopo essere salita sul treno per raggiungere Gorizia, si è accorta che qualcuno stava rovistando nella sua borsa appoggiata sul sedile al suo fianco, mentre era intenta ad usare il suo smartphone. Un uomo si era infatti impossessato di un borsello contenuto nella borsetta. La ragazza ha reagito riprendendo il maltolto e provocando la fuga del borseggiatore. Arrivata a Gorizia, ha subito denunciato l'episodio alla Polfer. Grazie alla descrizione fornita e alle immagini delle telecamere di video sorveglianza della stazione di Udine è stato possibile diramare un’allerta che ha permesso di notare il sospetto che, nel pomeriggio della stessa giornata, è salito nuovamente su un treno regionale, probabilmente per tentare un altro colpo ai danni di altri passeggeri. Prima che l’individuo potesse tentare di ripetere le azioni del mattino è stato fermato dagli agenti udinesi. E’ emerso che il soggetto era stato più volte foto segnalato da vari uffici di Polizia e aveva dichiarato sempre generalità diverse. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale e scende dai treni per derubare i passeggeri, fermato lo specialista

UdineToday è in caricamento