menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta dei lavoratori

La protesta dei lavoratori

Presidio dei lavoratori in zona "Partidôr"

La vertenza riguarda gli arretrati rivendicati dai lavoratori, cui non sono state pagate alcune quote di mensilità e le quattordicesime

AGGIORNAMENTO: Sospesa l'agitazione dei lavoratori Mestieri & Mestieri in forza al magazzino Aspiag di via Schumann, a Udine. Lo fa sapere la segretaria provinciale della Filt-Cgil Sandra Bortuzzo, a margine dell'incontro tenutosi in serata in Prefettura. «La trattativa con l'azienda sugli arretrati prosegue, lo sciopero pertanto è sospeso», dichiara la sindacalista.

Prosegue, ma senza blocco dei mezzi in entrata e in uscita, il presidio dei lavoratori all'esterno del magazzino Aspiag di via Schumann, in zona Partidôr a Udine, affidato in gestione alla cooperativa Mestieri&Mestieri di Udine. La vertenza riguarda gli arretrati rivendicati dai lavoratori (differenze sulle tariffe del contratto nazionale della logistica e quattordicesime), in tutto 84, all'approssimarsi del cambio di appalto del servizio, che da febbraio farà capo a un'altra azienda. Lo ha reso noto la Filt Cgil di Udine, presente sul posto per sincerarsi della situazione con Sandra Bortuzzo, che annuncia un comunicato di aggiornamento dopo l'incontro dei sindacati con la cooperativa, previsto alle 13. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento