menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Urla nel cuore della notte e rifila una testata a un poliziotto

Un 27enne è stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni

Urlava frasi senza senso nel piazzale ella stazione in piena notte - verso le 4 -, tanto da costringere i poliziotti a cercare di calmarlo. Di fronte alla forza pubblica non si è tranquillizzato, ma ha prima strappato il tagliando di richiesta di permesso di soggiorno per motivi umanitari e poi continuato a inveire.

Si tratta di un ivoriano di 27 anni, non nuovo a queste performance. Gli agenti sono riusciti a farlo desistere, accompagnandolo successivamente in Questura. Negli uffici di viale Venezia è però ripreso l’andazzo di prima, e un poliziotto è stato pure colpito al volto con una testata, tanto da dover ricorrere alle cure del 118. L’uomo è stato quindi arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento