Dopo 10 anni di attesa potrebbe sorgere il cantiere della rotonda di Ipplis

Voci non ancora ufficiali dalla Provincia di Udine hanno rassicurato che entro questa primavera il cantiere per eliminare il pericoloso quadrivio di Ipplis (Premariacco)dovrebbe partire. Il sindaco Ieracitano: “ora attendiamo conferme ufficiali”

Potrebbe essere ad una svolta la risoluzione dell'annoso problema del quadrivio di Ipplis, dopo il serrato botta e risposta fra amministrazione provinciale e comunale sull'urgenza della sua messa in sicurezza. “Ho ricevuto rassicurazioni in via informale - conferma il sindaco Rocco Ieracitano - sul fatto che gli uffici provinciali siano pronti per cantierare l'opera entro questa primavera. Sono in attesa di notizie ufficiali dalla giunta e dal vicepresidente Mattiussi, ai quali ho ripetutamente chiesto conferme in merito”.

Rocco Ieracitano sindaco di Premariacco-2La Provincia, che nel 2012 ha ottenuto un finanziamento ventennale dalla Regione a copertura del costo di realizzazione, ha sottoscritto un mutuo per effettuare i pagamenti, come ha confermato il vicepresidente provinciale al sindaco di Premariacco, e avrebbe già pronti il progetto e il bando di gara. Sui tempi di realizzazione, che non dipendono dall'amministrazione comunale, Ieracitano non si esprime: “sono 10 anni che stiamo lavorando per la messa in sicurezza dell'incrocio; oltre ad aver realizzato e ceduto il nostro progetto, abbiamo offerto alla Provincia la massima collaborazione rendendoci anche disponibili a cedere i nostri risparmi sul patto di stabilità e a cofinanziare l'opera. Considerata la burocrazia sarà certamente un altro sindaco ad inaugurare la nuova rotonda, ma la nostra amministrazione è comunque molto soddisfatta di aver contribuito a dare una risposta di sicurezza ai cittadini”.

Intanto si avvicina il momento di apertura del cantiere di piazza della Vittoria, sempre a Ipplis. “In questo caso - prosegue l'assessore ai Lavori Pubblici Dal Bò - l'opera è progettata, finanziata e realizzata dal Comune. A fine febbraio firmeremo il contratto con la ditta che ha vinto il bando di gara, i lavori inizieranno ai primi di marzo per concludersi in 80 giorni. Le due rotonde sono parte di un unico progetto di messa in sicurezza che la nostra amministrazione ha voluto per tutto il territorio comunale e che prevede altri due anni di investimenti nelle frazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento