Truffa acquirenti on line fingendo vendita di prodotti hi tech

Smascherato e denunciato dalla polizia un trentenne brianzolo

La sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Udine, con l’ausilio del Compartimento di Milano, ha denunciato un trentenne brianzolo, responsabile di truffa. 

Merce hi tech

L’uomo, attraverso un noto sito di e-commerce, proponeva la vendita di merce Hi-Tech a prezzi estremamente vantaggiosi, per poi far perdere le proprie tracce una volta ricevuto il denaro dalle vittime, su carte ricaricabili, debitamente attivate per perpetrare il suo disegno criminoso.Le foto degli oggetti messi in vendita erano in realtà precedentemente scaricate da internet.

L'attività investigativa

A incastrarlo sono stati gli investigatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Udine, coordinati dalla locale Procura, i quali, al termine di un’approfondita indagine, hanno individuato il responsabile, sottoponendo a sequestro la documentazione pertinente al reato, a seguito di perquisizione. La Polizia Postale e delle Comunicazioni raccomanda la massima prudenza quando si decide di acquistare online, ricordando che piccoli accorgimenti possono evitare di episodi spiacevoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento