Porfido da rifare in via Aquileia, il Comune pronto a spendere 900mila euro

Parte della cifra verrà investita anche per degli interventi in via Gemona. L'assessore Michelini: «Mettiamo faccia e cuore in questo progetto, non sono ammessi errori. Negli ultimi 18 anni si è già rifatto tutto due volte. Dobbiamo fare in modo che nei prossimi 20 non si intervenga più»

Via Aquileia

«La via è stata rifatta due volte negli ultimi 18 anni, non possiamo sbagliare. Vogliamo innovare e lavorare al meglio. Non voglio giudicare i predecessori su quanto fatto, ma non vogliamo che si ripetano situazioni simili a quella di adesso. Per 20 anni non ci dovranno più essere cantieri nella zona». Loris Michelini, vicesindaco con delega ai lavori pubblici, usa la serietà delle occasioni solenni per annunciare i lavori di via Aquileia, che s’inseriscono in un discorso che riguarda più strade cittadine, per un totale di un milione e 400mila euro di investimenti.

Via Aquileia

La parte più consistente della spesa prevista riguarda la strada che conduce verso la parte sud della città, con 900mila euro che usciranno dalle casse di Palazzo D’Aronco. Una parte residuale della somma verrà usata per piccole sistemazioni in via Gemona, altra strada lastricata di sampietrini in sofferenza da diverso tempo. La partenza dei lavori è prevista per febbraio, con l’intenzione di chiudere «prima dell’autunno». Michelini ha parlato di un metodo nuovo per l’opera, diverso da tutti quelli usati fino a questo momento: «un sistema sicuro» che nelle intenzioni della Giunta farà in modo che non si metta più mano nella via per parecchio tempo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il resto

C’è dell’altro però, per un totale di 500mila euro. Lavori di asfaltatura previsti anche in piazzale Donatori di Sangue (zona Terminal Nord), viale Tricesimo — «tra i tratti peggiori della città, con tante lamentele legate alla sicurezza della direttrice» secondo Michelini — , via Padova e la sua rotatoria finale, via Marsala (per un lungo tratto), via Tre Galli, via Cotonificio (nel tratto verso via Martignacco).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'eccezione che conferma la regola: a Udine c'è un albergo costretto a mandare via i clienti

  • Pizza senza lievito, tavolini vista roggia e piatti a base di pesce: nuovo locale a Udine

  • Coronavirus: salgono i contagi e i ricoverati in terapia intensiva in Fvg

  • Maltempo a Udine e dintorni: vento, grandine e alberi caduti

  • Insulta e aggredisce due donne al supermercato, una la manda in ospedale

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento