menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vento e basse temperature fanno abbassare le polveri sottili

I cambiamenti climatici aiutano la situazione dell'aria udinese, permettendo al Comune di evitare misure di limitazione del traffico. La situazione rimane comunque monitorata

Allarme polveri sottili rientrato da sabato, con la conseguente messa in disparte delle limitazioni del traffico. Per adesso.

Ad affermarlo è l'assessore alla qualità della vita Lorenzo Croattini, nonostante nella giornata di venerdì si sia regisrato il temuto terzo sforamento consecutivo: “Le centraline dell’Arpa venerdì hanno registrato il terzo sforamento consecutivo, ma il vento e l’abbassamento delle temperature in quota hanno ripulito l’aria e nella tarda mattinata di oggi i valori di pm10 erano intorno a 30 mg/m3. Come sempre comunque – conclude Croattini – continueremo a monitorare la situazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento