menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tormenta tre donne, poi aggredisce il capotreno: denunciato passeggero

Il responsabile è stato fermato e denunciato dagli agenti della Polizia ferroviaria di Udine. Si tratta di un trentenne che era a bordo del treno regionale lungo la tratta Venezia – Udine

Ferito alla testa un ferroviere in servizio. E' accaduto ieri sera lungo la tratta Venezia – Udine, nei pressi della stazione di Conegliano. Il responsabile, un cittadino kosovaro, è stato poi identificato e fermato dagli agenti di Polizia Ferroviaria che si trovavano a bordo del mezzo per i quotidiani controlli.

L'aggressione

A bordo del treno 11072, poco dopo la partenza da Venezia avvenuta alle 21.15, uno straniero ha iniziato ad infastidire tre viaggiatrici sedute nel suo stesso vagone. Prima ha riferito frasi offensive, poi ingiuriose. Non contento, appena giunto il capotreno per controllare il possesso dei titoli di viaggio, lo ha colpito al volto procurandogli alcune lesioni. L'uomo è stato poi protamente bloccato dagli uomini della Polfer che fortunatamente si trovavano a bordo del rotabile.

La denuncia

Nonostante le ferite e la situazione, il ferroviere ha deciso comunque di proseguire il viaggio fino a Udine dove è sceso per farsi medicare al Pronto soccorso dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia. Ed è proprio al nosocomio che ha poi formalizzato la denuncia nei confronti del suo aggressore. Il passeggero è stato così deferito in stato libertà presso la Procura della Repubblica di Treviso per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. Si tratta di un cittadino kosovaro Z. B. di anni 30 residente proprio nel capoluogo trevigiano.  

Cassa automatica guasta, provano a pagare sul treno ma scatta la bagarre


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento