Arrestati 2 passeur: trasportavano in Italia 30 clandestini afghani

Controllato un furgone al casello di Amaro guidato da due campani. I profughi, tutti senza documenti, arrivavano direttamente dall'Ungheria

Due persone, di 45 e 26 anni entrambi residenti in provincia di Napoli, sono state fermate alla guida di un Ducato con targa italiana al casello autostradale di Amaro dai poliziotti del Commissariato di Tolmezzo nell'ambito di un controllo. Nel furgone, in arrivo dall'Ungheria, viaggiavano una trentina di cittadini afghani, tutti privi di documenti. Il mezzo è stato sequestrato mentre i due campani sono stati arrestati per favoreggiamento aggravato dell'immigrazione clandestina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I locali udinesi da "birra e panino": ecco la nostra selezione

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • In onda stasera su Rai1 il film di Oleotto girato a Udine

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Muore a soli 43 anni un ispettore capo della Polizia locale

Torna su
UdineToday è in caricamento