Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza I Maggio

In piazza Primo Maggio c'è ancora il platano caduto il 30 agosto, ecco perché

Il Comune si dichiara in attesa del parere – necessario – dell'Ersa su eventuali malattie della pianta

Il violento nubifragio che si è abbattuto sulla città di Udine la sera del 30 agosto scorso ha abbattuto oltre 120 alberi in tutti il territorio comunale. Tra questi, anche uno dei grandi platani di piazza Primo Maggio, che da quel giorno giace a terra. Come mai non è stato ancora rimosso? A causa della possibile presenza di una malattia chiamata "cancro colorato del platano" è prevista in questi casi la verifica da parte servizio fitosanitario regionale dell’Ersa per la gestione dello smaltimento in seguito a un crollo accidentale. 

Cosa fare

Qualora al pianta dovesse risultare malata, lo smaltimento viene eseguito con una procedura tale da ridurre al minimo la diffusione nell’aria delle spore che potrebbero contagiare le altre piante presenti in loco. Dal Comune fanno sapere che il Servizio Infrastrutture 1 è ancora in attesa della risposta da parte dell’Ersa relativamente allo stato di salute dell’albero

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza Primo Maggio c'è ancora il platano caduto il 30 agosto, ecco perché

UdineToday è in caricamento