San Mauro di Premariacco, piscina sequestrata per disposizione della Procura

Alla base del provvedimento presunte irregolarità dal punto di vista fiscale, contabile e amministrativo. Sequestrata anche tutta la docmentazione inerente al tesseramento dei soci

La piscina di San Mauro, oggetto del sequestro
Feste a carattere commerciale organizzate senza nessuna delle autorizzazioni prescritte dalla legge. Queste le ragioni, secondo la Procura di Udine, che hanno fatto disporre il sequestro preventivo della piscina di San Mauro, luogo conosciuto e frequentato da parecchi udinesi.
 
L'operazione è scattata nella tarda mattinata di ieri, ad opera della squadra amministrativa della Questura, del commissariato di Polizia di Cividale, dei Carabinieri di Premariacco e del consorzio di Polizia municipale di San Giovanni al Natisone.
 
Nel mirino l'attività dell'associazione sportiva dilettantistica I.S.G., organizzatrice di feste conosciute come "The pool", che oltre al sequestro dell'area ha dovuto consegnare alla forza pubblica la documentazione fiscale, contabile, amministrativa e relativa al tesseramento soci, al fine di far emergere eventuali irregolarità dal punto di vista giuslavoristico.
 

FESTA DI FERRAGOSTO SPOSTATA AL W LA....

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento