Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Viale Europa Unita

Lavori in stazione: "ma non dovevano essere già conclusi?"

Ad interrogare la giunta è il consigliere di Progetto Innovare Federico Pirone

A sollevare la questione, tramite un'interrogazione, è il consigliere Federico Pirone, di Progetto Innovare. "Considerato che nella giornata di mercoledì 12 maggio 2021 sono iniziati i lavori di rifacimento del piazzale antistante la stazione dei treni e, secondo quanto annunciato dalla giunta comunale, i lavori si sarebbero dovuti concludere entro la fine dell’estate e comunque prima dell’inizio del nuovo anno scolastico, interrogo il sindaco e la giunta per conoscere i motivi dei ritardi della conclusione dei lavori".

Pirone, nella sua interrogazione, ricorda che la giunta aveva annunciato che i lavori si sarebbero dovuti effettuare "preferibilmente nelle ore notturne e nelle giornate festive sia al fine di arrecare il minor disagio possibile ai cittadini sia per permettere alla ditta una migliore organizzazione del cantiere” ma che così non è stato e che, nonostante gli stessi sianto stati "effettuati negli orari diurni e feriali, con grave danno al traffico dei mezzi privati, degli autobus e dei pedoni," non sono ancora conclusi "e l'estate è abbondantemente terminata".

lavori stazione-2
L'opera, che costerà 300mila euro, prevede non solo un nuovo volto del piazzale, ma anche nuovi attraversamenti pedonali e un nuovo impianto semaforico. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori in stazione: "ma non dovevano essere già conclusi?"

UdineToday è in caricamento