menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diplomi facili: Fontanini chiede controlli più severi anche a Udine

Il presidente della Provincia chiede all'Ufficio scolastico regionale un'indagine approfondita sui "tanti atenei online che hanno sede proprio a Udine". "Pulizia completa nel settore. I titoli vanno conquistati con impegno, non con versamenti"

''La querelle sui diplomi facili che ha coinvolto il nostro territorio esige un controllo approfondito anche da parte dell'Ufficio scolastico regionale''. Lo afferma il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini. ''Il caso scoppiato a Pordenone - precisa - dovrebbe far aprire gli occhi anche sul territorio di Udine, anche per poter tutelare la buona immagine dell'istruzione di cui andiamo fieri qui in Friuli. Ritengo pertanto che una seria e costante attività condotta dall'Ufficio scolastico sia sulle scuole private parificate, sia sui centri di recupero privati potrebbe salvaguardare la qualità del nostro sistema scolastico''.

''Confido - conclude Fontanini - che l'operato della magistratura porti a fare piena luce, che l'indagine si estenda anche a quelle realtà che promettono lauree facili (penso ai numerosi atenei online con sedi anche a Udine) per fare in modo di avviare una pulizia completa in un settore nel quale gli interessi economici in gioco e le coperture assicurate vedono situazioni inaccettabili, con pagamenti a peso d'oro di titoli che, invece, devono essere conquistati con impegno, senza sconti, senza accessi secondari, senza versamenti di denaro per garantirsi il diploma o la laurea''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento